Fortezze e castelli del Lago di Como

Il Lago di Como ospita molte antiche fortezze e castelli, sparsi per tutto il lago, che meritano sempre una visita. Ogni complesso castellano racconta la propria storia e può vantare una lunga storia. Lasciatevi affascinare dagli imponenti edifici e vivete un’avventura sul Lago di Como.

Varenna Castello di Vezio

Il Castello di Vezio, come è conosciuto oggi, fu costruito nel XIV secolo ed è ancora molto ben conservato. Vale la pena di visitarlo, soprattutto per la regolare esposizione di rapaci a cura di Luca Castiglioni, con allocchi, poiane, barbagianni, falchi e altri rapaci. Anche gli attori fanno parte di questo spettacolo e portano gli spettatori un po’ indietro nel tempo.

Il Castello di Vezio era già una fortificazione militare all’epoca della regina longobarda Theudelinde, nel VI secolo. Durante la Prima guerra mondiale, dal 1915 al 1918, servì come postazione difensiva contro gli attacchi tedeschi dal mare o dalle città vicine. Al centro del complesso si trova la torre di osservazione, alta 20 metri e raggiungibile solo tramite un ponte levatoio. Una volta superati i ripidi gradini che portano in cima, si viene ricompensati con una vista panoramica mozzafiato sul Lago di Como.

Previous slide
Next slide
Previous slide
Next slide

Lo spettacolo dei falchi, i cui protagonisti non sono solo i falchi ma anche altri rapaci, si svolge nel castello tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00. Durante questo periodo, il Castello di Vezio offre una varietà di intrattenimenti come mostre e spettacoli.

Alla periferia di Varenna (in direzione di Dervio), un sentiero molto idilliaco conduce in parte al Castello (salita di circa 30 minuti).

Orari di apertura:

Da aprile a ottobre tutti i giorni dalle 10:00 al tramonto, da novembre a marzo solo sabato e domenica dalle 10:00 al tramonto.

Colico Forte di Fuentes

Particolarmente degne di nota sono le rovine di questo antico forte spagnolo, costruito nel 1603 e originariamente servito come protezione contro gli attacchi delle “Tre Federazioni”. Le rovine offrono uno spaccato della lunga storia italiana e meritano sempre una visita. Tuttavia, è necessario avere buone scarpe, poiché i sentieri non sono asfaltati. Occorre prestare particolare attenzione ai bambini, perché gli sbarramenti non sono protetti. Il forte è ancora in uso oggi, anche se non per scopi difensivi. Ma è una splendida cornice per concerti e spettacoli teatrali.

Il Forte di Fuentes si raggiunge percorrendo la strada principale da Colico in direzione di Sondrio, svoltando a sinistra secondo le indicazioni, attraversando direttamente i binari della ferrovia e svoltando poi a destra sulla piccola collina. Informazioni sono disponibili presso l’ufficio informazioni turistiche di Colico.

Festungen und Burgen am Comer See
Festungen und Burgen am Comer See

Colico Fortezza di Montecchio

La visita a questa ex fortezza è molto interessante. Fu costruito tra il 1911 e il 1915, ma venne utilizzato in modo modesto solo alla fine della Seconda Guerra Mondiale. La fortezza è ancora conservata come è stata costruita più di 100 anni fa, perché qui non ci sono mai stati combattimenti. Tuttavia, la fortezza ha anche una grande storia storica: da lì furono sparati dei colpi di pistola verso l’altra sponda del lago di Como il 26 aprile 1945 per impedire a una colonna che trasportava Benito Mussolini in fuga di passare sottoterra.

Ci sarà una visita guidata in italiano (e un po’ in inglese) e sarà fornita una dispensa con traduzione in tedesco. La fortezza si raggiunge percorrendo la strada principale da Colico verso Sondrio, svoltando a sinistra secondo le indicazioni, attraversando i binari della ferrovia, proseguendo poi a sinistra e salendo sulla piccola collina.

Corenno Plinio

Corenno Plinio è un piccolo borgo medievale di Dervio. Con le sue case unite, le piccole viuzze tortuose e i numerosi sentieri tortuosi, la pittoresca cittadina trasporta i suoi visitatori in un’altra epoca. Originariamente costruito intorno alle mura del castello, Corenno Plinio offre un panorama mozzafiato in un’atmosfera incantevole. Secondo i primi documenti ufficiali, l’origine del villaggio risale al XIII secolo.

Il castello di Corenno Plinio fu originariamente costruito come struttura difensiva e presenta due torri. Un’uscita dal castello conduce direttamente alla piazza di Corenno. Direttamente adiacente alla cinta muraria si trova la chiesa di San Tommaso di Canterbury, costruita probabilmente tra il 1921 e il 1921. 12° e 13° e secolo. Particolarmente degni di nota sono gli affreschi murali scoperti della chiesa, risalenti al 14° e 15° e secolo. Nella piazza della chiesa si trovano tre tombe che ospitano i principi Andreani.

Il sentiero che sale al castello è fiancheggiato da antiche ville patrizie e da ripide scalinate, i cui gradini sono caratteristicamente scavati direttamente nella roccia, costituiscono gran parte del percorso. La visita alla fortezza medievale e al villaggio è gratuita. Non ci sono visite guidate.

Castello di Rezzonico

A Santa Maria Rezzonico si trova il pittoresco Castello di Rezzonico, su un promontorio che si affaccia sul Lago di Como. Il monumento del XIII secolo, che vale la pena di vedere, è stato costruito dalla famiglia della Torre su una precedente fortificazione e offre belle passeggiate tutt’intorno.

A sinistra, i sentieri conducono a una piccola baia, mentre a destra si raggiunge la zona fortificata di Rezzonico. Da lì si gode di una splendida vista sul Lago di Como. A sud del Castello si trova il piccolo porto di pesca di Rezzonico.

Il castello stesso è raramente aperto al pubblico, essendo di proprietà privata di una famiglia francese da quasi un secolo.

Alle Feriendomizile

Tutte le case vacanze

Großes Feuerwerk über dem See und Umgebung

Liebe Gäste,

wir wünschen Ihnen und Ihren Liebsten einen guten Rutsch ins neue Jahr und viel Glück und Gesundheit.

Wir freuen uns auf Sie im nächsten Jahr am Comer See!

Ihr LABREVA Team

Blick auf die beleuchtete Uferpromenade und Bergkette am Ufer des Comer Sees

Gewinnspiel im Advent

Liebe Gäste,

um Ihnen die Weihnachtszeit zu versüßen, haben wir für Sie auf Instagram einen Adventskalender geplant.
An den vier Adventssonntagen warten Gewinnspiele mit tollen Gewinnen rund um Urlaub in einem Feriendomizil am Comer See auf Sie.

Was Sie dafür tun müssen?

Wir wünschen eine schöne Adventszeit und viel Freude beim Mitmachen!

Comer See mit Boot

Cari ospiti

registratevi ora per ricevere la nostra newsletter LABREVA,
per essere sicuri di non perdere nulla.

Le vostre persone di contatto

Events am Comer See
Maria Mayerhofer
Consulente vacanze freelance
Andrea Wohllaib
Andrea Wohllaib
Consulente vacanze freelance
Valentina Bauer
Valentina Bauer
Marketing